T

   il CUSTODE

Il Papa nella fantascienza




Urania profetici: n. 623 (1973)    Urania profetici: n. 745 (1978)

Due Urania profetici: 623 (1973) e 745 (1978)


Sul Catalogone Vegetti risultano i seguenti racconti o romanzi basati sul Papa:

Sembra che il concetto che più affascini gli scrittori sia quello, un po' sinistro, del Papa in qualche modo "finale". Il romanzo più importante è quello di Simak.

  Eccone la trama, desunta dal catalogo Nord:

Su Vatican-17, pianeta alla frontiera della Galassia chiamato "fine di tutto", una società di robot e umani ha lavorato per mille anni per edificare una religione intesa ad abbracciare tutte le fedi esistenti. Ma un progetto è tenuto nascosto alle orde di pellegrini che vengono accolti sul pianeta: dei sensitivi umani addestrati a mandare le loro menti nello spazio e nel tempo vanno raccogliendo tutte le informazioni esistenti nel cosmo. E questi dati vengono poi immessi in un computer di infinita saggezza, conoscenza, infallibilità: il Papa definitivo. Ma ora il progetto è minacciato da una giovane giornalista sulle tracce di una storia sensazionale. Inoltre, cosa sconcertante, uno dei sensitivi che proclama di aver incontrato nelle sue fluttuazioni in dimensioni insospettate il Paradiso stesso! Questo romanzo è un ritorno di questo grande autore ai suoi temi favoriti: il rapporto tra bene e male, l'amore di tutte le creature esistenti nell'universo, uomini, robot e alieni.

Segnalo infine alcuni ottimi romanzi con forti connotazioni di SF religiosa.
Mi hanno particolarmente colpito, e vi consiglio caldamente di leggerli.